Poliambulatorio medico chirurgico dottor Enrico Filippini

Orari di apertura : Da Lunedì a Venerdì : 8.00 - 20.00 | Sabato: 8.00 - 14.00
  Contatto : +39 030 2807547

La potenza sessuale di un ragazzo con le onde d’urto

Le statistiche dicono che capita almeno un periodo nella vita di ogni maschio nel quale il sesso non funziona.è un problema di impotenza.tutto sembra apparentemente molto favorevole, compresa una partner particolarmente stimolante,ma l’erezione non c’e’. Le modalità cambiano di volta in volta: l’erezione è presente ma non è quella desiderata oppure avviene ma troppo velocemente se ne và o peggio non succede nulla.

Il desiderio è normale ma poi dopo qualche “figuraccia” tende a calare e a questo punto non si capisce più se è lo stress o il desiderio o non si sa.quale è la ragione di tutto questo?

Trovi interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altre novità, promozioni e consigli

Iscriviti alla newsletter

La sessualità è imprevedibile e soprattutto l’erezione maschile richiede il perfetto funzionamento di strutture endocrine e psicologiche anche se la parte del leone è la perfetta funzione della circolazione arteriosa e venosa.il pene per essere bene in erezione ha assolutamente bisogno di tanto sangue che arrivi attraverso la circolazione arteriosa e che venga imprigionato all’interno di corpi spugnosi detti corpi cavernosi.e purtroppo è proprio la circolazione del pene che spesso viene a non essere più sufficiente e da questo nascono i guai.il deficit circolatorio è la più frequente causa di impotenza.nel nostro poliambulatorio medico chirurgico Dott. Enrico filippini i medici esperti di andrologia e urologia ed endocrinologia combattono quotidianamente il problema dell’impotenza e negli anni hanno utilizzato e anche ora utilizzano tutti i protocolli terapeutici necessari a sconfiggere l’impotenza di origine vascolare circolatoria.le iniezioni di papaverina e Fentolamina, i farmaci vasoattivi,le prostaglandine,la ionoforesi e la ionoforesi sono solo alcune terapie impostate ai pazienti del poliambulatorio e che hanno dato risultati apprezzabili e mantenuti nel tempo.e il salto di qualità è avvenuto da pochi anni; da quando gli studio di israeliani hanno scoperto che stimolando con particolari onde d’urto andrologiche i vasi del pene si può ottenere il reale ringiovanimento del pene e il deciso miglioramento dell’erezione e della sua durata. Perché? perché le onde d’urto creano vasi nuovi; e questi vasi creano tanti piccoli nuovi circoli che ridanno forza al pene.il fenomeno si chiama neoangiogenesi e proprio perché i vasi sono nuovi e giovane e potente la loro azione sull’erezione. Qualche seduta di onde d’urto totalmente confortevoli e indolori (i nostri pazienti spesso dormono!) con dei passaggi sul pene ripetuti in circa un quarto d’ora e vengono creati i nuovi vasi. Tecnica indicata per diabetici,anche giovani per la prevenzione,e per tutti coloro che sono affetti da problemi di impotenza con componenti circolatorie anche parziali.un grande ritrovato per grandi risultati.

 

problema erezione giovai