Poliambulatorio medico chirurgico dottor Enrico Filippini

Orari di apertura : Da Lunedì a Venerdì : 8.00 - 20.00 | Sabato: 8.00 - 14.00
  Contatto : +39 030 2807547

Disfunzione del desiderio

Disfunzione del desiderio, la voglia che prima era forte e ora non lo è più, la partner che si lamenta e la confusione che regna sovrana.

“Cosa succede?”, “Mia moglie è convinta che io abbia un’altra donna,ma non è vero!”, “Una volta era mia moglie ma ora sono io che invento tutte le scuse del mondo!”; sono alcune frasi dei pazienti che parlano con gli specialisti in andrologia e sessuologia del poliambulatorio medico chirurgico Filippini di Brescia.

Trovi interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altre novità, promozioni e consigli

Iscriviti alla newsletter

La mancanza di desiderio, che sia totale, assoluta o semplicemente una diminuzione, è spesso in realtà un sintomo di qualcosa di più profondo e non per forza di più complesso.

I medici sessuologi del centro andrologico di Brescia affermano che molte cause sono di origine psicologica, legata a stress lavorativo, problemi conflittuali con la partner e/o litigi in famiglia.

Però non bisogna sottovalutare le frequenti cause di calo del desiderio sessuale maschile dovute a problemi fisici veri e propri.
Infatti molte lievi patologie, spesso banali, possono compromettere il desiderio sessuale; una lieve anemia, magari dovuta alla dieta, oppure gli zuccheri un po’ alti, il fumo possono causare disfunzione del desiderio sessuale.

L’andropausa si manifesta spesso con diminuzione del desiderio sessuale, calo del desiderio sessuale e delle erezioni spontanee.

Il consiglio degli specialisti del centro andrologico di Brescia è quello di chiedere un colloquio con uno dei medici esperti del centro, per fare una valutazione attenta del tipo di disturbo, spesso molto invalidante e compromettente per la serenità soggettiva e della coppia.

Molte volte è sufficiente un breve colloquio e la visita accurata ed esperta dello specialista; altre volte possono essere richiesti alcuni esami specialistici determinanti per la corretta diagnosi; tutto per poter iniziare un breve ed efficace percorso terapeutico che permetterà di recuperare l’agognata serenità tanto sperata.